Vi piace il blog ?

domenica 14 ottobre 2012

Bicchiere 1/2 pieno o 1/2 vuoto...?

Robur San Giulio-Segheria Balconi 1-1

Formazione : Gianzini, Dalboni (Calcagni) Tropeano, Balconi, Cozza, Maci (Sapia S., Ambrosetti) Consonni (Bonini, Salerno)
Marcatori : Consonni, San Giulio

La cronaca :

Difficile impostare l'editoriale di oggi, non so ancora bene se essere felice per il punto conquistato a San Giulio o se essere rammaricato per i due punti persi. Dando un'occhiata alle statistiche dei sette incontri disputati dalla Liga nel sabbioso catino cassanese nei suoi sette anni di storia, dovrei essere assai soddisfatto, visto che il tabellino recita una sola vittoria e sei sconfitte, tutte di misura e tutte nei secondi finali. Se invece analizziamo la partita di oggi, beh, torniamo a casa con una valigia di rimpianti e molto amaro in bocca. La trasferta di Cassano registra l'assenza forzata di Gigo per squalifica, di Luchino, Sapia Antonio e Man per motivi extra calcistici ma ritrova  Trope, Altin e Maurizio. I sette di partenza sono Gianz in porta, Loris e Trope dietro, Fanta e Altin in fascia, io centrale e Marco, reduce da un'abbuffata di gol in amichevole, punta centrale. Boni, Mau, Ste, Andre e Samu pronti a bordo campo. Pronti via e si capisce subito su che binari s'incanalerà la partita. Liga costantemente in attacco e San Giulio pronto a pungere in contropiede. A dire il vero l'attenzione della nostra retroguardia lascia pochi spazi ai giocatori locali, peccato che la precisione della Liga al momento di concludere a rete non sia altrettanto efficace. Al decimo minuto, comunque, arriva il vantaggio giallonero. Palla che giunge a Marco fuori area e sinistro chirurgico che s'infila nel sette alla sinistra dell'incolpevole portiere. Continua così il magic moment dell'orsetto abbracciatutti. Il vantaggio non placa la nostra fame di gol, anzi, in almeno sette/otto occasioni, per demerito o per mera sfortuna, non riusciamo a mettere in cassaforte il risultato. Una traversa colpita da me su calcio di punizione, tre tap-in da pochi passi falliti da Boni, Trope e Samu, un paio di conclusioni del Fanta da posizioni invitanti fallite di pochi centimetri sono solo alcune delle palle-gol che mi ricordo. In compenso alla prima disattenzione, una delle poche, subiamo il gol del pareggio, grazie alla punta avversaria che beffa il Gianz. Nella ripresa la musica non cambia. Nell'ordine, l'ennesimo palo su punizione, due salvataggi sulla riga, due facili occasioni fallite dal Fanta da pochi passi, almeno un paio di situazioni tre contro uno sprecate malamente per troppa precipitazione. Fatto sta che, vista la tradizione negativa, mi aspetto l'atroce beffa dell'ultimo minuto. Beffa che, fortunatamente, non arriva anche grazie ad una super uscita del Gianz sui piedi dell'attaccante lanciato solo soletto verso la nostra porta. Da registrare anche un'altra bella parata dello stesso Gianzini proprio nei secondi finali del match. Match che si conclude dopo quattro minuti di recupero. Dai, è andata così, poteva andare meglio ma poteva anche andare peggio. Rimbocchiamoci le maniche e cominciamo a pensare allo Sporting che, giusto ieri, ha regolato per 5 a 2 il temibilissimo CDG a Gallarate. Per tre settimane perderemo Boni e Marco ( il ragazzo conVOLERA' a giuste nozze e noi GLI facciamo tanti ma tanti AUGURI, a lui e alla sua futura moglie MARY ) ma la Liga recupererà elementi importanti e sicuramente se la giocherà con tutti.
ALA LIGA, LUCCICANZA POWER, SIEMPRE!!!

Le pagelle
Gianzini 7 Sempre attento e sicuro, portiere sopra la media.
Dalboni 6,5 Al suo diretto avversario lascia solo le briciole.
Calcagni 6,5 Vedi sopra. Per lui era un derby e non si è fatto trovare impreparato.
Tropeano 6,5 Stesso discorso dei suoi compagni di reparto.
Maci 6 Comincia ad entrare nei meccanismi della squadra con più disinvoltura.
Cozza 6 Poche possibilità di creare gioco, sfiora il gol in più occasioni.
Balconi 6 Vive  un ottimo momento di forma ma fallisce almeno due facili occasioni.
Consonni 6 Segna un gran gol, è in stato di grazia ma, invece di metterlo al servizio della squadra, lo spreca per eccessivo egoismo. Gli costa un voto in meno.
Bonini 6 meno Troppe energie sprecate per questionare col suo marcatore.
Ambrosetti, Sapia s. e Salerno S.V. Troppo pochi i minuti disputati per poter giudicare la prestazione.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ehi Gigi facciamo amichevole Giovedì da noi alle nove in campo? Prima non si può che c'è un allenamento

THE PES

Gigi Cozza ha detto...

Ciao Pes, cavolo per noi il giovedì è impossibile...
Facciamo che al primo martedì/mercoledì libero facciamo sta benedetta amichevole!!!
Ci sentiamo presto!!!