Vi piace il blog ?

sabato 12 ottobre 2013

UN TEMPO PER UNO, NON FA MALE A NESSUNO.


Segheria Balconi-OM Sacconago 2-2

Formazione : Gianzini, Sapia A., De Pisapia (Ferazzi), Sapia S.(Maci), Miranda, Gigo (Buttino), Cozza (Iorio). NE Bonini, Salerno. ALL. Consonni M.
Marcatori : Miranda, OM, Iorio, OM.

La cronaca :
Un buonissimo punto. Questo ci portiamo a casa dopo la sfida con l'OM, buonissima squadra che se la giocherà da protagonista fino alla fine, ne sono certo. Oggi la Liga ha fatto la sua conoscenza col nuovo campo casalingo,  dopo l'addio alla LigArena di Golasecca. L'impatto è stato buono, il terreno è ottimo e si riesce a giocare bene a calcio (piedi permettendo). Rosa quasi al completo, quest'oggi anzi, come le migliori squadre professionistiche, solo dopo il riscaldamento, mister Consonni deciderà i quattordici da iscrivere a referto. Gianz in porta, Anto e Depo dietro, Samu Luchino e Gigo in mediana, io boa centrale. Mau, Boni, Fra, Antonello, Altin, Gianca e Man in panca. Loris e Ale fermi ai box. L'inizio della Lliga è molto buono, sicura dietro, buon possesso palla e ficcanti ripartenze. Da una di queste nasce il primo vantaggio dei ragazzi in maglia "PSG" (bellissime). Anto esce palla al piede, verticalizzazione sul sottoscritto e colpo di tacco a smarcare Luchino che, con freddezza, infila il portiere. Tutto molto bello. La Liga prova a creare lo strappo decisivo ma Samu non sfrutta un invito sottoporta. Una leggerezza di Gigo a metacampo spiana la strada per il pari agli ospiti. Peccato. Nella ripresa l'OM comincia a crederci un po' di più, anche se ci vuole un miracolo di piede del portiere a negare il gol al Gianca. Gol che arriva poco dopo, grazie alla solita punizione con rincorsa alla Donato Cavallo dello stesso Gianca. I leoni di Sacconago non ci stanno e riprendono a premere con ancor più veemenza. Noi caliamo fisicamente, il Beppe ci tiene a galla con un paio di prodezze ma nulla può sul bellissimo calcio di punizione, calciato sopra la barriera, del bravo n° sette ospite. Qualche scaramuccia verbale (e non) e un'inutile rissetta da bulli di periferia sanciscono la fine delle ostilità. Risultato, a mio avviso, giusto, con le due squadre padrone del campo per un tempo a testa. Siamo soddisfatti di tutto, del campo, del risultato, del gioco. Qualche piccolissimo rammarico ma proprio piccolo, per i due goal subiti. Però, ripeto, il risultato finale è assolutamente giusto. Bene così, un altro bel punticino contro una gran bella squadra. Adesso, testa e cuore a sabato prossimo, alla trasferta di Santo Stefano Ticino, neopromossa e autentica rivelazione di questo inizio di campionato.
ALA LIGA!!! LUCCICANZA POWER!!!

Le pagelle :

Gianz 6,5 Sicuro come sempre, sorpreso in occasione del secondo gol.
Sapi 7 Prestazione impeccabile in totale sicurezza.
Depi 7,5 Idem come sopra, imperioso.
Samu 6,5 Ara la fascia e questo costa tanta fatica.
Luchino 7 Realizza un gran goal. In mezzo al campo tiene botta con tutti.
Gigo 4 Giornata no del bomber. Pasticcia e sbaglia, capita anche ai migliori.
Gigi 6,5 Primo tempo infarcito di giocate deliziose.
Antonello 6 Non è ancora l'Antonello che conosciamo.
Maci 6 Nonostante un ginocchio malconcio, disputa una buona partita.
Man SV Pochi minuti, annebbiati dalla troppa foga agonistica.
Fra SV Entra nel finale.
Iorio 6,5 Punizione-gol, ormai è un must.
Mister Consonni 7 Perfetta gestione tecnico/tattica del match.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

tigri-gorla 3-2

Gigi Cozza ha detto...

Grazie ;-)